16 Maggio 2022

GERMANIA, PREZZI ALL’INGROSSO +23,8%

Home 9 Crisi Ucraina 9 GERMANIA, PREZZI ALL’INGROSSO +23,8%
Condividi

I prezzi all’ingrosso in Germania sono aumentati del 23,8% su base annua nell’aprile del 2022, battendo il record per il terzo mese consecutivo. È la variazione annua più alta dal 1962, quando è iniziato il calcolo degli indici dei prezzi all’ingrosso.
L’aumento è stato trascinato principalmente da materie prime e prodotti intermedi. L’impatto maggiore è venuto dal commercio all’ingrosso di prodotti petroliferi (63,4%), seguito dal commercio all’ingrosso di combustibili solidi (70,9%), grano, tabacco grezzo, semi ecc. (56,3%) e metalli e minerali metallici (55,7%). La guerra in Ucraina ha avuto un forte impatto sul costo delle materie prime e delle fonti energetiche, ma anche su diversi prodotti alimentari. Rispetto al mese precedente, i prezzi all’ingrosso sono aumentati del 2,1%, dopo un aumento del 6,9% a marzo. (Fonte: Tradingview/Holger Zschaepitz)

 


Condividi
Mario Pietri

Mario Pietri

Pietri Mario, libero professionista, fondatore dell'associazione Sinerghia Italia Russia, Vicepresidente nazionale di Confimpresa Italia con delega ai rapporti con la Federazione Russa, appassionato di geopolitica ed economia.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *