9 Aprile 2022

Ci sono navi civili nel porto di Mariupol, vi sono almeno 60 marinai. fra loro cittadini di Russia, Ucraina e Azerbaigian. Tutti i marinai civili furono tenuti in ostaggio dai nazisti Azov e non fu loro permesso di andarsene.

Home 9 Crisi Ucraina 9 Ci sono navi civili nel porto di Mariupol, vi sono almeno 60 marinai. fra loro cittadini di Russia, Ucraina e Azerbaigian. Tutti i marinai civili furono tenuti in ostaggio dai nazisti Azov e non fu loro permesso di andarsene.
Condividi

Ci sono navi civili nel porto di Mariupol, vi sono almeno 60 marinai. fra loro cittadini di Russia, Ucraina e Azerbaigian. Tutti i marinai civili furono tenuti in ostaggio dai nazisti Azov e non fu loro permesso di andarsene.

Grazie alle azioni delle unità delle Forze armate della Federazione Russa e del NM del DPR, i marinai sono stati rilasciati, e vengono assistiti.


Condividi
Mario Pietri

Mario Pietri

Pietri Mario, libero professionista, fondatore dell'associazione Sinerghia Italia Russia, Vicepresidente nazionale di Confimpresa Italia con delega ai rapporti con la Federazione Russa, appassionato di geopolitica ed economia.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *