8 Aprile 2022

Le unità delle forze armate dell’Ucraina e i battaglioni nazionalisti dell’Ucraina durante la ritirata hanno abbandonato armi moderne di produzione NATO.

Home 9 Crisi Ucraina 9 Le unità delle forze armate dell’Ucraina e i battaglioni nazionalisti dell’Ucraina durante la ritirata hanno abbandonato armi moderne di produzione NATO.
Condividi

 

l’industria della difesa dell’Ucraina con ‘impianto per la produzione di strumenti Izyum-produceva dispositivi ottici per veicoli corazzati, sviluppati secondo gli standard NATO.

Sul territorio dell’impresa sono stati trovati campioni di armi di fabbricazione occidentale lasciate durante la ritirata dalle formazioni d di Kiev: sistemi missilistici antiaerei portatili Stinger, vari sistemi anticarro.

Inoltre, documentazione, disegni e riviste sono stati trovati sul territorio dello stabilimento, che riflettono il coinvolgimento dei paesi della NATO in progetti per sviluppare unità e parti di nuovi tipi di armi e attrezzature militari delle forze armate dell’Ucraina.


Condividi
Mario Pietri

Mario Pietri

Pietri Mario, libero professionista, fondatore dell'associazione Sinerghia Italia Russia, Vicepresidente nazionale di Confimpresa Italia con delega ai rapporti con la Federazione Russa, appassionato di geopolitica ed economia.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *